menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dai negozi a banchi e lavagna: la scuola si sposta al 'Punta di Ferro'

Si può allestire una classe con banchi e lavagna dentro ad un centro commerciale? La Scuola Santa Dorotea di via dei Mille lo farà sabato 10 e domenica 11 novembre dalle 9 alle 19 presso il centro commerciale Punta di Ferro.

Si può allestire una classe con banchi e lavagna dentro ad un centro commerciale? La Scuola Santa Dorotea di via dei Mille lo farà sabato 10 e domenica 11 novembre dalle 9 alle 19 presso il centro commerciale Punta di Ferro. Una provocazione? No un invito. La Scuola intende infatti utilizzare quella che ormai è una consuetudine per molti forlivesi, ovvero trascorrere il fine settimana dentro al centro commerciale, per invitare tutta la cittadinanza all'Open Day della scuola che si terrà il 18 novembre e per farlo i genitori, che attraverso l'Associazione Amici della Scuola di Santa Dorotea gestiscono la scuola, hanno deciso di allestire una vera e propria classe con tanto di banchi e lavagna all'interno del centro commerciale di via Punta di Ferro.

“Vogliamo dare un segnale forte alla città, credo non sia mai stata allestita una classe dentro alla galleria di un centro commerciale. La nostra scuola è in pieno centro e vuole continuare ad essere un protagonista attivo e vivace non solo del centro storico ma di tutta la città. - dice il Direttore Generale della Scuola Martino Chieffo - Non solo i genitori, ma anche gli insegnanti e gli alunni animeranno la classe che abbiamo allestito in via Punta di Ferro. Oggi siamo noi ad andare dove sono le famiglie ma domenica 18 le aspettiamo tutte all'Open Day per vedere da vicino la vita della nostra scuola. Abbiamo una grande storia da raccontare, è una scuola che accoglie, una scuola in cui crescere, ma è anche una scuola che si evolve e guarda al futuro potendo contare su salde radici.”


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento