In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

Sta facendo discutere una segnalazione su Facebook di Raffaella Orazi, animatrice dell'associazione 'Regnoli 41', da anni impegnata nel rilancio della strada del centro storico.

Sta facendo discutere una segnalazione su Facebook di Raffaella Orazi, animatrice dell'associazione 'Regnoli 41', da anni impegnata nel rilancio della strada del centro storico. Purtroppo quello che segnala Orazi non è neanche la prima volta che viene segnalato in città, eppure succede ancora, nonostante l'impegno che profondono associazioni di categoria, enti pubblici e associazioni di cittadini del centro storico. Scrive Orazi: “Ho assistito a questo fatto: un turista ha chiesto ad un barista del centro dove si trova il museo San Domenico. Il barista ha risposto 'Non so, non me ne intendo'. Tempo fa una circostanza simile: un turista che chiede ad un barista cosa può vedere a Forlì oltre la mostra del San Domenico; il barista risponde 'Credo niente, a Forlì non c è niente'”.

Si sfoga Raffaella Orazi: “Allora propongo che baristi , proprietari di ristoranti e alberghi (che sono i primi ad usufruire dei vantaggi che i turisti portano a Forlì) facciamo un corso di formazione e informazione. Perché certe risposte non si possono proprio più sentire!”. In diversi nei commenti hanno anche segnalato la mancanza di segnaletica turistica in centro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Torna su
ForlìToday è in caricamento