rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Certificati medici ritenuti falsi per esonero di vaccini Covid e mascherine: il processo finisce con tutti assolti

Tutti assolti gli imputati coinvolti nella vicenda delle presunte false certificazioni sanitarie per ottenere l’esenzione dalla vaccinazione anti-covid o dall’uso della mascherina durante il periodo della pandemia

Tutti assolti gli imputati coinvolti nella vicenda delle presunte false certificazioni sanitarie per ottenere l’esenzione dalla vaccinazione anti-covid o dall’uso della mascherina durante il periodo della pandemia. Il giudice monocratico Marco De Leva, in tribunale a Forlì, ha assolto tutti gli imputati in modo collettivo, sia quelli che avevano scelto il rito ordinario, sia quelli che avevano optato per il rito abbreviato. Tra gli imputati c'erano anche numerosi forlivesi, conosciuti nella galassia con posizione antiscientifiche dei contrari ai vaccini e alle misure di contenimento della pandemia, gli stessi che per decine di volte animarono le manifestazioni dei cosiddetti "No paura day", in gran parte a Cesena.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Sul banco degli imputati c'erano un medico di Sestri Levante che emetteva i certificati sanitari e diverse persone che li avevano ottenuti via mail e di cui era stato tracciato un pagamento al dottore da 50 a 80 euro. Perché rivolgersi ad un medico così lontano? Da questo interrogativo era partito un accertamento della Polizia, quando nel  corso di un 'No Paura Day' a Cesena un manifestante aveva sventolato ai poliziotti la certificazione che lo esentava dalla mascherina.

Questo aveva fatto partire l'indagine sulle certificazioni mediche, tutte dirette a esentare da vaccini o da mascherine, che poi si era allargata e aveva portato al rinvio a giudizio di diverse persone per reati connessi al falso ideologico e alla ricettazione. Tra gli assolti ci sono professionisti come operatori sanitari, avvocati, politici, commercianti e ingegneri. Per conoscere le motivazioni del giudice De Leva si dovrà attendere il deposito della sentenza. Molti degli imputati nel corso del processo hanno presentato documentazione medica attestante le problematiche sottostanti alle richieste di esenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Certificati medici ritenuti falsi per esonero di vaccini Covid e mascherine: il processo finisce con tutti assolti

ForlìToday è in caricamento