Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

"Chi ama Forlì non la rapina": manifestazione del Pd contro l'annullamento dei fondi "Periferie"

Il riferimento è al provvedimento del Governo Conte che sostanzialmente annulla i fondi staziati per il cosiddetto bando nazionale "Periferie", che avrebbe dovuto far partire a Forlì una serie di progetti

La bollano come una "rapina", operata dal governo giallo-verde di Lega e Movimento 5 Stelle nei confronti dei territori. Il riferimento è al provvedimento del Governo Conte che sostanzialmente annulla i fondi staziati per il cosiddetto bando nazionale "Periferie", che avrebbe dovuto far partire a Forlì una serie di progetti, finanziati da diversi enti pubblici e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi, arrivati da un contributo nazionale di 8,3 milioni.

Il Partito Democratico, per protestare contro l'annullamento dei finanziamenti, ha deciso di allestire nel piazzale del Foro Biario un "flash mob" o presidio di protesta. E' stato scelto questo luogo perché l'antico mercato bovino, ora in stato di semi-abbandono, è uno di quelli che rischia di non vedere l'avvio dei lavori. Ma non ne mancano altri: dal Palazzo del Merenda (la Biblioteca comunale di corso della Repubblica) al campus universitario, dal parcheggio Montefeltro al centro storico.  La manifestazione si terrà sabato alle 18 in piazzale del Foro Boario, col titolo "Chi ama Forlì non la rapina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Chi ama Forlì non la rapina": manifestazione del Pd contro l'annullamento dei fondi "Periferie"

ForlìToday è in caricamento