menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiuso il bando per la gestione dell'aeroporto: all'Enac è giunta una sola proposta

Allo scadere dei termini del bando indetto dall'Enac, alle 13 di lunedì, l'ente dell'Aviazione Civile conferma l'arrivo di un interessamento, con una busta

C'è una proposta formale per rilevare la gestione dell'aeroporto Luigi Ridolfi. Allo scadere dei termini del bando indetto dall'Enac, alle 13 di lunedì, l'ente dell'Aviazione Civile conferma l'arrivo di un interessamento, con una busta che deve ancora essere aperta, come previsto da bando nella giornata di mercoledì. "La prima seduta pubblica di gara si svolgerà, come da bando, alle 11", comunica l'Enac. Non si conosce, pertanto, ancora l'identità ufficiale dell'unico potenziale pretendente della struttura, che andrebbe – in caso di presenza di tutti i requisiti – a riaprire al traffico aereo commerciale il 'Ridolfi'.

In questi mesi molto si è parlato di una cordata di imprenditori locali, che ha attraversato fasi alterne, con alcune defezioni e imprevisti. La cordata è rappresentata dallo studio di consulenza 'Orienta Partners' di Forlì, dalla quale per il momento non arriva la conferma che sia la loro l'unica offerta planata sul tavolo dell'Enac. La notizia arriva in una singolare giornata per lo scalo forlivese: il Ridolfi, infatti, è tornato per un giorno ad ospitare aerei di grossa stazza con l'arrivo del velivolo del presidente Sergio Mattarella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento