Chiusura della Polstrada di Rocca San Casciano, Confartigianato chiede la mediazione della Confederazione nazionale

"Nella lettera, indirizzata alla Direzione relazioni istituzionali di Confartigianato nazionale, si spiega come “la Strada Statale 67 sia uno snodo viario fondamentale di collegamento fra Romagna e Toscana", spiega il presidente Luca Morigi

Confartigianato di Forlì ha inviato una lettera alla Confederazione nazionale, affinché venga sottoposta la questione all’attenzione del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e alla titolare del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli la questione della chiusura del presidio di polizia statale di Rocca San Casciano. "Nella lettera, indirizzata alla Direzione relazioni istituzionali di Confartigianato nazionale, si spiega come “la Strada Statale 67 sia uno snodo viario fondamentale di collegamento fra Romagna e Toscana", spiega il presidente Luca Morigi.

"Per questo siamo a richiedere un intervento da parte della Confederazione nazionale, affinché possa prendere posizione contro queste importanti chiusure che penalizzano le imprese che operano in questi territori - prosegue Morigi -. Sempre per quanto attiene al forlivese, preme sottolineare che gli imprenditori che operano in questo territorio, rappresentano un elemento centrale del comprensorio montano locale. Come ribadito più volte dalla dirigenza dell'Associazione forlivese fare impresa in montagna è la vera sfida per tutti i comuni delle aree interne, perché solo mantenendo attive le attività artigiane e le piccole imprese che offrono servizi e lavoro alla popolazione, distribuendo ricchezza in queste aree, è possibile contrastare lo spopolamento e la desertificazione di queste realtà".

Obiettivo dei vertici dell’Associazione forlivese "è svolgere attività di lobbying per scongiurare la paventata chiusura, non ritenendo opportuno che il potenziamento delle pattuglie in A14 debba avvenire a detrimento della sicurezza di coloro che abitano e operano nel comprensorio collinare e montano. Confartigianato di Forlì continuerà a impegnarsi affinché i piccoli comuni del comprensorio non siano danneggiati da scelte che paiono pensate ignorando la centralità della micro e piccola impresa locale nell’economia del Paese". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento