Christmas Run, il trionfo della solidarietà: consegnato l'assegno a sostegno dell'Avis

Letizia Balestra, tra gli organizzatori della kermesse, ha affidato l'assegno lungo un metro al presidente dell’Avis comunale, Valdemaro Flamigni

Una somma di 1405 euro a sostegno dell'Avis di Forlì. Si è svolta sabato mattina, nella cornice della sala Randi del Comune di Forlì, la consegna simbolica dell'assegno ricavato dalla prima edizione della Christmas Run, che si è disputata per le vie del centro storico mercuriale lo scorso 14 dicembre. Sono intervenuti all'appuntamento tra gli altri il sindaco Gian Luca Zattini, gli assessori Rosaria Tassinari e Daniele Mezzacapo, gli Alpini, Anffas, Amnic, Lions Club FC Terre di Romagna, Incontro senza barriere, Uisp Asi Endas Polisportiva Edera Libertas, Avis Podisti, gli sponsor, e la Polizia Locale che ha partecipato allo svolgimento dell’evento sportivo.

Letizia Balestra, tra gli organizzatori della kermesse, ha affidato l'assegno lungo un metro al presidente dell’Avis comunale, Valdemaro Flamigni. Parte della somma sarà destinata al gruppo podistico, l'altra su una serie di progetti nelle scuole per sensibilizzare l'importanza della donazione del sangue. Presente alla cerimonia anche l'atleta ed assessore allo Sport del Comune di Predappio Lorenzo Lotti, che tagliò per prima il traguardo (l'indomani ha disputato, vincendola, la maratona di Catania). All'evento hanno preso parte oltre 360 atleti. Quello iniziato è un 2020 per l'Avis: per il prossimo autunno sarà pronta la "Casa del donatore" di via Lombardini, che incorporerà oltre all'Avis anche le associazioni Aido e Admo.

Video - "Christmas Run", la cerimonia in Comune

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento