Bufera sul circolo "Saffi", l'Endas: "Non era mai successo nulla di simile"

"Sono estremamente dispiaciuto, è uno dei nostri circoli storici, esiste dai primo del '900". Così si esprime il presidente di Endas Forlì, Francesco Romanelli, sentito da Forlitoday

“Sono estremamente dispiaciuto, è uno dei nostri circoli storici, esiste dai primo del '900”. Così si esprime il presidente di Endas Forlì, Francesco Romanelli, sentito da Forlitoday sulla bufera che ha investito il circolo “Aurelio Saffi” di via Isonzo, al quale la Guardia di Finanza ha messo i sigilli, dopo avere trovato 850 chili di prodotti alimentari scaduti, e pare anche nove lavoratori in nero. Il rapporto con Endas, specifica il presidente è solamente di affiliazione.

Ma ci sono controlli sui proprio affiliati? “Noi chiediamo solamente che siano in regola, poi sta ai gestori prendere contatti con Ausl e Comune per farsi rilasciare tutti i permessi. E' capitato spesso che ci fossero controlli delle Forze dell'ordine, ma non mi ricordo esiti simili a questo – spiega Romanelli, che non sembrava aspettarsi quello che è successo – capisco che ci sia qualcuno che non è completamente in regola, ma per quello che è successo siamo estremamente dispiaciuti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente spiega che si incontrerà sicuramente con i gestori che sono finiti nei guai. “La nostra rete in Regione è un elemento di originalità di cui andiamo fieri – conclude – questo circolo è presente da sempre sul territorio e i vecchi gestori erano persone straordinariamente attente”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento