rotate-mobile
Cronaca Forlimpopoli

Circonvallazione di Forlimpopoli, l'incrocio della morte sparirà: entro il 2023 una rotonda

In futuro l'incrocio con via San Leonardo sarà messo in sicurezza

Mercoledì scorso la circovallazione di Forlimpopoli è stata teatro dell'ennesima sciagura stradale, costata la vita al 57enne Luca Tappi. In futuro l'incrocio con via San Leonardo sarà messo in sicurezza. Lo ha assicurato il sindaco artusiano Milena Garavini in un post sulla pagina Facebook "Sei di Forlimpopoli se...". Il primo cittadino ha chiarito infatti che "il progetto per la 'strada a scorrimento veloce' primo tratto Forlì-Forlimpopoli va avanti" e "prevede la realizzazione di una rotatoria proprio dove è avvenuto il tragico incidente".

"Con la realizzazione della rotatoria l'intersezione aumenta notevolmente le condizioni di sicurezza - prosegue il sindaco -. I tempi per la realizzazione del progetto sono calendarizzati". Per la fine 2020 è prevista l'approvazione del progetto esecutivo, mentre entro la fine del 2021 ci sarà il contratto con l'impresa aggiudicataria della gara e l'affidamento dei lavori. La nuova rotonda si vedrà entro il 2023. E ci sarà anche una pista ciclo-pedonale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circonvallazione di Forlimpopoli, l'incrocio della morte sparirà: entro il 2023 una rotonda

ForlìToday è in caricamento