Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Civitella, autobus e studenti: il Comune chiede il rimborso degli abbonamenti

"Chiediamo di attuare in tempi celeri l’azione richiesta così da dare una risposta concreta a tante famiglie"

Il Comune di Civitella di Romagna si attiva in favore di alunni pendolari e delle loro famiglie scrivendo a start Romagna, all’agenzia Romagnola di Mobilità e all’assessorato regionale alla mobilità per chiedere il rimborso degli abbonamenti del trasporto scolastico a seguito della mancata fruizione del servizio connessa alla sospensione delle attività didattiche e ai divieti di spostamento determinati dai provvedimenti emanati per contrastare l’emergenza Coronavirus.

"In un momento di estrema eccezionalità con danni e disagi gravissimi per molti nuclei famigliari, serve agire secondo schemi non ordinari per mettere in campo ogni azione utile e necessaria a sostenere il tessuto sociale delle varie comunità - precisa l’assessore Francesco Samorani -. Come istituzione stiamo già adottando misure e azioni straordinarie di agevolazione o sostegno alle famiglie, ci pare doveroso che anche le società di gestione dei servizi pubblici debbano agire secondo gli stessi obiettivi. Chiediamo perciò di attuare in tempi celeri l’azione richiesta così da dare una risposta concreta a tante famiglie per le quali il rimborso di un servizio non fruito rappresenta una forma importante di sostegno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella, autobus e studenti: il Comune chiede il rimborso degli abbonamenti

ForlìToday è in caricamento