Civitella di Romagna, terremoto o calamità: ecco le buone pratiche da seguire in caso di emergenze

Il primo cittadino invita "in caso d'emergenza a tenere monitorata la pagina social ufficiale del Comune o del Sindaco Claudio Milandri, condividendone i post con le informazioni importanti".

Dopo la scossa di terremoto nel cuore della nottata tra lunedì e martedì, il sindaco di Civitella, Claudio Milandri, ricorda ai cittadini "alcune buone pratiche per consentire una miglior diffusione delle informazioni e non creare confusione". Il primo cittadino invita "in caso d'emergenza a tenere monitorata la pagina social ufficiale del Comune o del Sindaco Claudio Milandri, condividendone i post con le informazioni importanti".

"Queste pagine saranno le prime ad essere aggiornate, ed in un momento successivo anche i siti istituzionali - prosegue Milandri -. Se possibile cerchiamo di rispondere anche ai messaggi e ai commenti dei post, ma spesso in queste situazioni di emergenza siamo impegnati in altre attività. È fondamentale leggere con attenzione i post che vengono pubblicati, incluso l'orario in cui sono stati scritti. Non sempre Facebook mostra i post più recenti. È bene quindi visitare direttamente la nostra Pagina per maggior chiarezza".

"Diffidate delle informazioni che vengono diffuse attraverso chat, gruppi o pagine non ufficiali - prosegue Milandri -. Chiamate vigili del fuoco o forze dell'ordine solo in caso di necessità per non intasare le linee telefoniche! Ricordiamo infine che potete ricevere sul vostro cellulare le informazioni sulle allerte di protezione civile, iscrivendovi all'Alert System al seguente link: https://registrazione.alertsystem.it/Civitelladiromagna".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il maltempo rovina la festa del Campus Festival: salta lo spettacolo di Cevoli

  • Cronaca

    Il maltempo non rovina il primo meeting dei paleopatologi italiani

  • Sport

    A Marquez piace vincere facendo il vuoto. Dovizioso limita i danni col secondo posto

  • Politica

    Elezioni, candidati sindaci a confronto sui temi cari ai cattolici

I più letti della settimana

  • Tanta pioggia, il gigante della Romagna si è svegliato: "furiosa" tracimazione della diga di Ridracoli

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Piogge senza tregua, frane ed allagamenti. Il Montone supera la soglia rossa. Situazione critica al Ronco

  • Alluvione, lavori conclusi: sanato l'argine. Polemica sulle mancate casse di espansione

  • La disastrosa alluvione di Villafranca: centinaia di persone intrappolate, enormi danni

  • Maltempo, il Comune opta per le scuole aperte. Lezioni sospese solo in due frazioni

Torna su
ForlìToday è in caricamento