Civitella, trasporto scolastico: il Comune abbatte il costo del 50% degli abbonamenti

"Volendo dare un segnale concreto in tale direzione, nella ferma convinzione che i giovani vanno incentivati in quanto sono il nostro futuro, abbiamo pensato di erogare un contributo sostanziale per abbattere il costo relativo agli abbonamenti"

“In questi mesi difficili dovuti all'emergenza, le famiglie hanno dovuto affrontare non poche difficoltà. Noi tutti abbiamo dovuto risolvere problematiche diverse dall'ordinario e rivedere quelle che erano le nostre abitudini. Siamo però felici che a breve le scuole riapriranno e l'intento dell'amministrazione di Civitella di Romagna è certamente quello di supportare scuola e famiglie affinché si possa al più presto tornare alla normalità che tutti desideriamo. In tale contesto, in particolare sul trasporto degli studenti delle scuole superiori, apprendendo che quest’anno non c'è la possibilità da parte di Regione e Provincia di intervenire noi Comuni dobbiamo farci più che mai parte attiva". Lo afferma il sindaco di Civitella Claudio Milandri.

"Volendo dare un segnale concreto in tale direzione, nella ferma convinzione che i giovani vanno incentivati in quanto sono il nostro futuro, abbiamo pensato di erogare un contributo sostanziale per abbattere il costo relativo agli abbonamenti a carico delle famiglie. Per quest'anno quindi, trattandosi di un' annualità del tutto particolare, ci impegniamo a coprire  parte del costo dell'abbonamento, consentendo così l'applicazione di una scontistica del 50% sulle tariffe attualmente vigenti. Di conseguenza gli studenti residenti frequentanti le scuole secondarie di II^ grado (dalla 1^ alla 5^) otterranno  l'abbonamento al trasporto Start Romagna scontato già all'acquisto. È una scelta che ci costa sacrificio - conclude Milandri - ma che pensiamo possa contribuire a dare una boccata di ossigeno a tante famiglie in questa ripartenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Riapre per pochi giorni il temporary outlet di Flamigni per vendere le scorte di panettoni e pandori

Torna su
ForlìToday è in caricamento