rotate-mobile
Cronaca

Dalla Grecia nascosti in un rimorchio: salvati a Forlì 13 clandestini stremati

Sono stati immediatamente trasportati agli ospedali di Forli e Cesena, dove gli sono state prestate le cure del caso. Successivamente sono stati accompagnati negli uffici della Questura di Forli per le procedure di espulsione

Si sono nascosti nel cassone di un mezzo pesante, forse per raggiungere il nord Europa. Tredici clandestini (dodici afgani ed un iraniano, di cui solo uno minorenne) sono stati soccorsi sabato pomeriggio lungo l'autostrada A14 Bologna-Taranto, all'altezza dell'area di servizio Bevano Est. Erano circa le 16,30 quando gli agenti della sottosezione della PolStrada di Forlì hanno controllato un camion di nazionalità austriaca proveniente dalla Grecia.

Durante il controllo sono stati trovati i tredici extracomunitari, che versavano in critiche condizioni di salute. Sono stati immediatamente trasportati agli ospedali di Forli e Cesena, dove gli sono state prestate le cure del caso. Successivamente sono stati accompagnati negli uffici della Questura di Forli per le procedure di espulsione.

L'attività rientra inoltre nei controlli finalizzati a garantire un sereno ferragosto alle migliaia di automobilisti in transito sulle arterie di competenza. Da venerdì a domenica sono state impegnate sul territorio provinciale una cinquantina di pattuglie, che per 24 ore hanno monitorato la viabilità sia sulla rete locale, che autostradale. I flussi di traffico nonostante le non perfette condizioni atmosferiche sono stati particolarmente intensi.

Gli incidenti sono stati quattro di lieve entità in autostrada senza feriti mentre altrettanti sono stati in viabilità ordinaria di cui due con feriti. Tra cui uno lungo la Statale 67 Tosco-Romagnola, che ha visto uno dei veicoli coinvolti privo dell'assicurazione. Sono stati controllati 217 veicoli nel corso dei quali quattro conducenti sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza con relativo ritiro della patente di guida. Nel cesenate è stato sorpreso un senegalese con 93 giubbotti contraffatti.

"E' stato un Ferragosto particolarmente intenso che ha evidenziato ancora una volta la professionalità del personale in forza alla sezione della polizia stradale della provincia di Forli e Cesena e la perfetta organizzazione dei servizi predisposti in sede locale e compartimentale che si sono rilevati perfettamente rispondenti alle esigenze operative", ha affermato Michele Pascarella, dirigente della Polizia Stradale di Forlì.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Grecia nascosti in un rimorchio: salvati a Forlì 13 clandestini stremati

ForlìToday è in caricamento