Cronaca

Cocaina, marijuana e hashish "d'asporto": i Carabinieri stanano spacciatore domestico

Dopo una segnalazione circa un'attività di spaccio nella località termale, gli uomini dell'Arma hanno iniziato una serie di appostamenti. Monitorando gli spostamenti dei vari acquirenti, si è arrivati all’abitazione dello spacciatore.

I Carabinieri della Sezione Operativa e Radiomobile della Compagnia di Forlì, affiancati dai colleghi di Castrocaro Terme, hanno arrestato un palermitano di 46 anni, già noto alle forze dell'ordine, per "detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti" e denunciato cinque incensurati a piede libero, tutti residenti nel Forlivese. L'operazione si è conclusa martedì. Dopo una segnalazione circa un'attività di spaccio nella località termale, gli uomini dell'Arma hanno iniziato una serie di appostamenti. Monitorando gli spostamenti dei vari acquirenti, si è arrivati all’abitazione dello spacciatore, dove avveniva la cessione della sostanza richiesta.

Immediatamente è scattata la perquisizione domiciliare. L'uomo, poi arrestato, aveva in casa aveva cocaina, hashish e marijuana. Venerdì si è svolta in video collegamento l'udienza di convalida. Il giudice Giorgio Di Giorgio (pubblico ministero Lucia Spirito) ha disposto gli arresti domiciliari, con obbligo di non allontanarsi e non avere contatti con persone diverse da quelle coabitanti, senza prima essere autorizzato dal giudice cosi come richiesto dal pubblico ministero di turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina, marijuana e hashish "d'asporto": i Carabinieri stanano spacciatore domestico

ForlìToday è in caricamento