menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coldiretti dona oltre 25 quintali di pasta solidale agli enti assistenziali del territorio

"Con questa iniziativa puntiamo a garantire un pasto caldo ai più bisognosi" commenta il presidente provinciale Massimiliano Bernabini

Con l’obiettivo di assicurare un Natale più umano e sereno alle persone in difficoltà economica, Coldiretti Forlì-Cesena e Campagna Amica hanno condotto nelle settimane che precedono le festività l’operazione ‘Pasta solidale’. In totale sono stati donati oltre 25 quintali di pasta Made in Italy ad enti e strutture assistenziali attive sul territorio.

La pasta, a marchio Stagioni d'Italia che rappresenta una filiera certificata e garantita dagli agricoltori italiani, è stata consegnata ai responsabili dell’Emporio della solidarietà-Caritas Forlì, alla parrocchia di San Martino in Strada, Istituto ‘Lega’ delle Suore Francescane Sacra Famiglia, Fraternità di Misericordia di Rocca San Casciano e Parrocchia di Budrio di Longiano.

“Con questa importante iniziativa – è il commento di Massimiliano Bernabini, Presidente di Coldiretti Forlì-Cesena – puntiamo a garantire un pasto caldo ai più bisognosi aiutando gli enti che con sempre maggiore difficoltà, anche per via del crescente numero di persone alle prese con problemi economici, operano nell'assistenzialismo”. 

“In pieno spirito natalizio – gli fa eco il Direttore Anacleto Malara - vogliamo offrire un sostegno concreto e tangibile che, lungi dall'essere una semplice iniziativa simbolica, rappresenti effettivamente un vero aiuto a chi ogni giorno è in prima linea per arginare la povertà garantendo quotidianamente cibo e sostegno a migliaia di persone”.

“Coldiretti, anche attraverso Campagna Amica – conclude il coordinatore di Campagna Amica Forlì-Cesena, Maurizio Mangelli - continua a testimoniare la vicinanza e la sensibilità nei confronti di chi si trova in stato di disagio, soprattutto in questo particolare momento di crisi indotta dalla pandemia. A tal fine, inoltre, ricordo che sino al 6 gennaio è attiva l'iniziativa della 'Spesa Sospesa' presso il nostro Mercato Amico di viale Bologna 75, a Forlì. Anche in questo caso, le donazioni dei cittadini-consumatori serviranno a finanziare l'acquisto di prodotti agricoli che saranno poi donati ai più bisognosi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento