Come difendersi dalle truffe: il centro sociale "Primavera" incontra un'esperta

Il tema delle truffe ai danni degli anziani è molto sentito e secondo il Ministero dell’Interno gli anziani sono un facile bersaglio per i malintenzionati, soprattutto quando abitano da soli

Il Centro Sociale “Primavera” mercoledì propone l'ultimo incontro annuale del tradizionale ciclo di conferenze. Stefania Lanzoni, Commissario Capo-Responsabile Distaccamenti Bertinoro-Bidente-Rabbi e Acquacheta - Polizia Locale Unione Comuni Romagna Forlivese, sarà presente per trattare l’argomento dal titolo: “Occhio alle truffe: a cosa fare attenzione”.
Il tema delle truffe ai danni degli anziani è molto sentito e secondo il Ministero dell’Interno gli anziani sono un facile bersaglio per i malintenzionati, soprattutto quando abitano da soli. Le truffe sono un reato detestabile perché oltre al danno subito, le vittime vengono prese dal senso di colpa di essere cadute nel raggiro e temono di apparire, agli occhi degli altri, non più capaci di gestirsi autonomamente. Ormai ovunque si susseguono le segnalazioni di episodi di microcriminalità ma i casi denunciati alle forze dell’ordine sono solo una parte. 

Lanzoni, esperta in materia avendo anche approfondita conoscenza sulla sicurezza urbana, illustrerà e spiegherà le modalità più semplici per prevenire i raggiri e tentativi di truffa che sono davvero molteplici: dalla richiesta di falsa beneficienza ai falsi funzionari di Enti che bussano alla porta, dal furto di denaro o oggetti preziosi alle proposte di firmare contratti capestro e non ultimo, per gli anziani che usano il Computer e si connettono ad Internet, la truffa può viaggiare sul web. Esperienze, casi, esempi verranno discussi e i partecipanti potranno ottenere i consigli più idonei per difendersi dai truffatori. 
Il Centro è gestito dai volontari dell'Associazione Anziani Primavera, da anni vede periodicamente promuovere, oltre che stili di vita e socializzazione, iniziative socio-culturali rivolte ad un ampio ed eterogeneo pubblico che va dall'anziano fino al bambino, eventi sempre aperti ai cittadini interessati. L’incontro si tiene in via M. Angeloni, 56 a Forlì.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento