menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata dell'Unità nazionale, Santa Sofia ricorda i caduti di guerra

Il 4 novembre del 1918 aveva termine la Prima Guerra Mondiale - ricorda l'amministrazione -. I lutti e le sofferenze che il tremendo conflitto aveva provocato fecero dire ai governanti di allora che la guerra doveva essere bandita per sempre dalla vicenda terrena"

Domenica, a Santa Sofia, si terranno le celebrazioni per la Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate in memoria del 4 novembre 1918. Il programma prevede alle 8 una messa in memoria dei Caduti alla chiesa parrocchiale di Santa Lucia. Alle 11 ci sarà il ritrovo delle associazioni e dei cittadini alla Corte dell'Ostello, con conseguente corteo e deposizione di una corona al Monumento ai Caduti alle 11,15.

Il 4 novembre del 1918 aveva termine la Prima Guerra Mondiale - ricorda l'amministrazione -. I lutti e le sofferenze che il tremendo conflitto aveva provocato fecero dire ai governanti di allora che la guerra doveva essere bandita per sempre dalla vicenda terrena e che i popoli dovevano da quel momento ricorrere ai mezzi politici per risolvere le rivalità e le controversie internazionali. Le buone intenzioni, tuttavia, ebbero breve durata e trent’anni dopo l’umanità fu trascinata in una più generale catastrofe, che produsse dolori e distruzioni senza precedenti".

"Nel ricordare tali tragedie e tali sofferenze, per impedire che si rinnovino", le associazioni Combattentistiche e l’amministrazione Comunale di Santa Sofia "invitano tutti gli uomini di buona volontà ad unirsi per ricordare ai potenti che il desiderio di pace e di fratellanza giace purissimo nel profondo del cuore di ogni uomo e costituisce una barriera invincibile contro ogni prepotenza ed ogni prevaricazione. Con questo spirito i cittadini di Santa Sofia sono invitati a raccogliersi intorno ai simboli dei loro Caduti che testimoniano i dolori passati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cercasi conduttore per un nuovo talk show di cultura e attualità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento