menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune verso il post-incenerimento. Plauso degli ambientalisti

Il Tavolo delle Associazioni Ambientaliste forlivesi accoglie "con grande favore le dichiarazioni del sindaco Balzani e dell'assessore Bellini di voler modificare radicalmente la strategia per la gestione dei rifiuti

Il Tavolo delle Associazioni Ambientaliste forlivesi accoglie “con grande favore le dichiarazioni del sindaco Balzani e dell’assessore Bellini di voler modificare radicalmente la strategia per la gestione dei rifiuti, proiettando la città di Forlì nell’era del “post-incenerimento”. Si tratta di un passo evolutivo sostanziale, che valorizza il lavoro finora svolto e testimonia finalmente una levatura culturale e una volontà politica che escono dall’ordinaria amministrazione e guardano al futuro per migliorarlo, a beneficio delle nuove generazioni”.

“Solo con il riciclo dei rifiuti e non con l’incenerimento si potrà costruire un nuovo sistema economico, a vantaggio di tutti e si tutelerà la salute dei cittadini. Molte città italiane e Stati Europei (Olanda, Repubblica Ceca, Polonia, Francia, Ungheria, Portogallo, Belgio) hanno cambiato approccio sul tema dei materiali post consumo, che di fatto sono tornati ad essere materiali nobili, dopo essere stati  considerati  per molti anni solo combustibile da incenerire. Una “rivoluzione” più che giustificata e  comprensibile se pensiamo all’esaurimento di risorse e materie prime ed al fatto che, viceversa, l’incenerimento comporta un ulteriore dispendio di risorse sotto varie forme (elettricità, gasolio, metano)”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento