Domenica, 14 Luglio 2024
Energie alternative / Bertinoro

Comunità energetiche: il Comune di Bertinoro ottiene il finanziamento per la progettazione

L’Amministrazione ha previsto di mettere a disposizione per l’installazione di impianti fotovoltaici per la creazione della Comunità Energetica Rinnovabile una superficie tra coperture, aree e parcheggi di più di 30.000 metri quadrati con una potenza installabile di circa 4 MWp

Il Comune di Bertinoro si prepara alla creazione della prima Comunità Energetica Rinnovabile del territorio che potrà coinvolgere oltre che ai Soggetti Istituzionali fondatori (Comune di Bertinoro, Acer, Fmi e Ausl Romagna) anche aziende del territorio e privati. "L’obiettivo è quello di creare un modello virtuoso di gestione dell’energia e di valorizzazione del territorio, attraverso il perseguimento di obiettivi condivisi già espressi nelle azioni programmate nel Piano per l’Energia Sostenibile ed il Clima (Paesc) approvato dell’Amministrazione a fine 2022", dichiara l’assessore all’ambiente Raffaele Trombini.

L’Amministrazione ha partecipato, con successo, al Bando Regionale "per il sostegno allo sviluppo di comunità energetiche rinnovabili", risultando Ammissibile all’ottenimento del contributo regionale massimo di 50.000 euro per il progetto di fattibilità tecnico-economico finalizzato alla costituzione dellacomunità stessa. "Un risultato importante che fungerà da “volano”, per la creazione di una consapevolezza territoriale di condivisione dell’energia, dove la produzione locale di energia elettrica da fonti rinnovabili rappresenta un valore aggiunto verso la neutralità carbonica - afferma la sindaca Gessica Allegni -. Voglio ringraziare, insieme all'assessore Trombini e ai nostri uffici, Fmi che ci ha supportati con grande competenza nell'elaborazione del progetto”.

L’Amministrazione ha previsto di mettere a disposizione per l’installazione di impianti fotovoltaici per la creazione della Comunità Energetica Rinnovabile una superficie tra coperture, aree e parcheggi di più di 30.000 metri quadrati con una potenza installabile di circa 4 MWp. "Una vera svolta per il nostro territorio, un progetto con grandi risvolti ambientali, sociali ed economici verso la neutralità carbonica. Un primo passo di un percorso comunque lungo che ci vede impegnati nella difesa del nostro Pianeta quando gli aspetti ambientali sono quanto mai attuali. Stiamo inoltre definendo i contenuti e le date per alcuni incontri sulle CER ma non solo, che il Comune vuole programmare per informare e formare i nostri cittadini su questi temi", conclude Trombini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunità energetiche: il Comune di Bertinoro ottiene il finanziamento per la progettazione
ForlìToday è in caricamento