Cronaca

Con altri due amici crea il caos a bordo di un treno: alcol, imbrattamenti e ritardo

Per il comportamento tenuto è il ritardo procurato, circa mezz’ora, quel giovane dovrà ora rispondere del reato di interruzione di pubblico servizio

Un 22enne modenese, residente Vignola, è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio a causa del comportamento tenuto a bordo di un treno proveniente da Bologna, costretto a fare scalo a Forlì a causa delle intemperanze del giovane e di altri due suoi amici. All’arrivo del convoglio il capo treno ha fatto scendere il terzetto di individui, che oltre a rifiutare di farsi identificare avevano creato scompiglio all’interno dei vagoni, gettando sostanze alcooliche a terra e imbrattando anche i sedili.

Alla stazione è intervenuta una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale che ha identificato uno dei giovani, mentre gli altri due sono riusciti a dileguarsi prima del sopraggiungere della "pantera". Per il comportamento tenuto è il ritardo procurato, circa mezz’ora, quel giovane dovrà ora rispondere del reato di interruzione di pubblico servizio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con altri due amici crea il caos a bordo di un treno: alcol, imbrattamenti e ritardo

ForlìToday è in caricamento