menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concerti in diretta, film e video musicali: al via il grande festival digitale dell'Emilia Romagna

Per aderire all’iniziativa, tutti gli operatori culturali devono compilare un modulo indicando le caratteristiche dell’evento che si intende mettere a disposizione per la messa on line sulle piattaforme regionali

E' partita venerdì pomeriggio alle 18 la striscia quotidiana #laculturanonsiferma, un palinsesto di spettacoli, concerti, film, video ed eventi, organizzato dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con il mondo della cultura dell’Emilia-Romagna per dare un segno della vicinanza e del legame con i cittadini alle prese con l’emergenza causata dal coronavirus. Gli eventi andranno on line sulle piattaforme regionali di EmiliaRomagnaCreativa (www.emiliaromagnacreativa.it) e Lepida Tv (www.lepida.tv), oltre che sul canale 118 del digitale terrestre e sul 5118 di Sky.

Per aderire all’iniziativa, tutti gli operatori culturali devono compilare un modulo indicando le caratteristiche dell’evento che si intende mettere a disposizione per la messa on line sulle piattaforme regionali. Nel caso di operatori dello spettacolo e del cinema, il format compilato va inviato a cultura@regione.emilia-romagna.it,mentre per operatori di musei, biblioteche e archivi  l’indirizzo di posta dedicato alla raccolta dei materiali è laculturanonsiferma@regione.emilia-romagna.it. Va indicato nell’oggetto della mail l’hashtag: #laculturanonsiferma. Verranno poi selezionate le iniziative più interessanti ed inserite nella proposta regionale on line.

Sabato dalle 18

Dopo la presentazione dell’assessore alla Cultura e Paesaggio Mauro Felicori, il pomeriggio di sabato prevede il documentario "Il vento e il funambolo", sulla storica traversata di Andrea Loreni, effettuata a Pennabilli nel 2011 durante la XV edizione del festival Artisti in Piazza. La squadra del Meeting delle etichette indipendenti proporrà due video musicali di Tizio Bononcini, cantautore bolognese e pianista, attivo in ambito teatrale e cinematografico.

"Musica Insieme, il prestigioso festival bolognese, propone alle ore 18,50, 1914-1918 La Grande Guerra: Versi di Trincea Giuseppe Ungaretti", con Vittorio Franceschi e il duo pianistico Ammara Prosseda. Le poesie di Giuseppe Ungaretti saranno accompagnate da musiche di Johann Sebastian Bach, Alfredo Casella, Arnold Schoenberg. Anche sabato non mancherà un documentario in programmazione: si tratta di “Yukon Blues”, di Igor D'India dove il videomaker palermitano ripercorre il viaggio compiuto 50 anni fa dal grande alpinista-esploratore Walter Bonatti: 1.400 chilometri in canoa, 16.000 in autostop, orsi, ghiacciai eterni, boschi, montagne. 

Alle ore 21 sarà on line la seconda diretta streaming del fine settimana, con Garrincha Loves Casa Tua. Un festival casalingo, servito a domicilio in una maniera assolutamente innovativa, che include simultaneamente la trasmissione in streaming e su digitale terrestre al canale 118 di Lepida TV. Condotta dai "regaz" de Lo Stato Sociale, la kermesse conta 10 artisti della casa discografica tra cui The Bluebeaters, Cimini, Extraliscio e tante altre sorprese.

Anche la programmazione prevista per domenica, sempre a partire dalle ore 18 porterà alla ribalta artisti del Meeting delle etichette indipendenti, con i loro videoclip e si concluderà alle ore 18,30 con il documentario premio Oscar Searching for Sugar Man, del 2012 scritto, diretto e montato da Malik Bendielloul, incentrato sulla figura del cantautore statunitense Sixto Rodriguez.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento