Martedì, 16 Luglio 2024
Lavori Pubblici

Rafforzamento delle sponde dei canali, lavori conclusi in provincia: investimento da 900mila euro

I lavori eseguiti nel 2022 e terminati a marzo di quest’anno garantiranno una maggiore efficienza del sistema per la sicurezza idraulica delle pianure cesenati e forlivesi

Assicurare l’officiosità idraulica del sistema di bonifica e garantire la sicurezza idraulica dei territori. Sono alcuni degli obiettivi del Consorzio di Bonifica della Romagna, che redige annualmente progetti di manutenzione ordinaria delle opere idrauliche di competenza, compresa la sistemazione spondale dei canali. La manutenzione ordinaria dei canali consorziali del Bacino Pianura Cesenate e Pianura Forlivese dell’annata appena passata ha previsto un importante finanziamento, 900mila euro, per la ripresa di frane.

Gli interventi sono stati realizzati con l’impiego di massicciate in sasso in alcuni casi e, dove possibile, con tecniche di ingegneria naturalistica per un riequilibrio eco-morfologico che garantisca la massima naturalità dei canali. Nelle aree dove non è possibile accedere con autocarri per il trasporto dei massi, e dove non vi è la presenza continua di acqua che causa erosioni alla base delle scarpate, oppure in luoghi di particolare pregio naturale e paesaggistico, si è proceduto alle sistemazioni di sponda mediante palificate in legno di diversi diametri e lunghezze, a singola-doppia fila.

Nei canali in terreni poco compatti e in quelli soggetti a forte scorrimento dell’acqua, o interessati dal movimento continuo delle maree, che provocano erosione (rimozione dei sedimenti) alla base delle sponde, il consolidamento è stato garantito da pietrame lapideo, ovvero massicciate d’appoggio drenanti in pietrame di diversa pezzatura. I lavori eseguiti nel 2022 e terminati a marzo di quest’anno, garantiranno una maggiore efficienza del sistema per la sicurezza idraulica delle pianure cesenati e forlivesi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rafforzamento delle sponde dei canali, lavori conclusi in provincia: investimento da 900mila euro
ForlìToday è in caricamento