Concluso il corso per i volontari spegnitori Antincendio Boschivo

Organizzato dal Raggruppamento Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì ha visto 25 persone superare gli esami

Sabato 12 maggio 2018, presso la sede del Raggruppamento Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì (GEV) in via Cadore 75, si è concluso con gli esami finali il corso per spegnitori Antincendio Boschivo (AIB) organizzato da Federgev Emila-Romagna (federazione dei Raggruppamenti GEV della regione) accreditata fra le associazioni di secondo livello che svolgono attività di Protezione Civile. Il corso che si è svolto secondo le indicazioni Regionali, oltre alle lezioni teoriche, ha compreso nella giornata di sabato 5 maggio 2018, otto ore di esercitazione dove si simulava l’intervento di spegnimento incendi ed attività correlate: utilizzo dell’autocarro con modulo AIB per lo spegnimento di paglia e ramaglia, impiego degli estintori, della motosega e delle motopompe, sotto la guida e supervisione dei Vigili del Fuoco di Forlì. L’esame, condotto da una commissione nominata dalla Regione, è consistito nella ripetizione delle prove svolte nell’esercitazione, valutate da un vigile del fuoco e da un volontario esperto e da un test con trenta domande su quanto trattato nel corso di formazione. Al termine, avendo superato positivamente tutte le prove, sono stati abilitati in totale 25 volontari, la maggioranza appartenenti alle Guardie Ecologiche Volontarie ed alcuni di altre associazioni del Coordinamento di Protezione Civile di Forlì-Cesena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento