menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso per notaio, chiesto rinvio a giudizio per Pini

E' stato chiesto il rinvio a giudizio per il deputato forlivese Gianluca Pini. L'esponente della Lega Nord è nel mirino del procuratore della Repubblica Sergio Sottani e del sostituto Fabio Di Vizio

E' stato chiesto il rinvio a giudizio per il deputato forlivese Gianluca Pini. L'esponente della Lega Nord, secondo quanto riporta l'edizione domenicale de "La Voce di Romagna", è al centro della richiesta depositata da procuratore Sergio Sottani e dal sostituto Fabio Di Vizio in merito all'inchiesta per millantato credito.


La vicenda è quella del concorso per notaio per il quale il parlamentare del Carroccio avrebbe richiesto e ottenuto la cifra di 15mila euro da parte di un forlivese in cambio dell'impegno ad assicurargli la promozione all'esame per l'abilitazione alla professione. Pini è difeso dall'avvocato Carlo Nannini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento