rotate-mobile
Super green pass

Confcommercio: "Sì al super green pass per i lavoratori e meno vincoli per i nuovi contratti"

E' quanto afferma Alberto Zattini, direttore di Ascom-Confcommercio Forlì

"Condivido l'ipotesi di un super green pass per tutti i lavoratori, perché spingerebbe le persone alla vaccinazione e si supererebbe l'anomalia di un certificato verde rafforzato, chiesto alla clientela dei pubblici esercizi o comunque per poter accedere ad alcune attività, a fronte di un green pass semplice per i lavoratori". E' quanto afferma Alberto Zattini, direttore di Ascom-Confcommercio Forlì.

"L'inasprimento delle norme - prosegue Zattini - dimostra che la priorità del Governo è di non chiudere le attività di fronte alla preoccupazione per l'aumento dei contagi. L'imposizione di  un super green pass è il tentativo di evitare l'obbligo della  vaccinazione e preservare la libertà delle persone sul vaccino. Se però tutto questo non fosse sufficiente, bisognerà pensare all'obbligo di vaccinazione per tutti.

"Preoccupa invece nei pubblici esercizi la "fuga di manodopera" - è l'allarme -. A fronte di un super green pass e dell'inevitabile richiesta di sospensione dal lavoro (aspettativa) di una parte del personale, bisogna pensare a contratti a termine con meno vincoli e a deroghe per il lavoro straordinario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio: "Sì al super green pass per i lavoratori e meno vincoli per i nuovi contratti"

ForlìToday è in caricamento