Congresso della Fiom all'insegna della polemica: "Censurata una sindacalista sgradita"

Attaccano gli operai: “Lo comunicheremo anche al 40% di iscritti che in fabbrica ci hanno votato per rappresentarli”. Il motivo del contendere? Per i quattro iscritti Fiom è l'esclusione di un intervento

Polemica sul congresso della Fiom locale che si tiene venerdì. Ad alimentarla sono quattro operai dell'Electrolux, Cinzia Colaprico, Loretta Sabattini, Mariangela Moressa e Gianluca Fontana. Attaccano gli operai: “Lo comunicheremo anche al 40% di iscritti che in fabbrica ci hanno votato per rappresentarli”. Il motivo del contendere? Per i quattro iscritti Fiom è l'esclusione di un intervento di una sindacalista nazionale, Eliana Como, in quanto – a detta dei contestatori – giudicata “sgradita” dai vertici locali della Cgil: “Escludere la compagna Como dal congresso perché personaggio non gradito fa di tutti noi operai personaggi non graditi per la Cgil! Non parteciperemo quindi al Congresso Fiom. Evidentemente le parole democrazia e pluralismo in Cgil sono solo parole d'effetto per incantare gli iscritti, nella pratica si esclude chi la pensa diversamente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scrive ai sindacalisti a lei solidali la stessa Como: “La Fiom nazionale è intervenuta anche sulla Fiom di Forlì. Non posso essere invitata nemmeno al loro congresso di domani. Sono una compagna della Cgil, sono una dirigente nazionale della Cgil, sono la prima firmataria di un documento nazionale, conosco la differenza tra andare a un congresso da invitata per portare un saluto e andarci da delegata per fare un intervento politico, non ho mai fatto male a nessuno, (se non sono attaccata) sono persino educata nelle assemblee, mangio poco e occupo poco spazio. Eppure per la Fiom (a oggi soloper la Fiom!) sono ospite sgradita. Considerate, allora, se questo è un lupo... che crede di far paura, mentre con la coda tra le gambe non si accorge di essere il più patetico e ridicolo dei falliti. Un lupo che con il suo autoritarismo spiccio, non fa più paura a nessuno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Piscine, acconciatori ed estetisti: una nuova ordinanza per chiarire i protocolli anti-Covid

  • Ancora un incidente su via Cervese: auto si ribalta nel fosso, ferito grave soccorso dall'elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento