rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Sanità, il forlivese Andrea Amadori presiederà un importante congresso

Durante questo corso saranno affrontate in modo didattico e pratico importanti tematiche che più che mai oggi necessitano una attenta rivalutazione e un ancora maggiore approfondimento

Da mercoledì a venerdì il Palazzo dei Congressi di Riccione ospiterà il corso precongressuale e il trentesimo Congresso Nazionale della Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico Vaginale. I temi trattati saranno di grande interesse, non solo per il medico specialista in Ginecologia ed Ostetricia, che si occupa in particolare di prevenzione e di oncologia ginecologica, ma anche per altre Specialità e per altre Figure Professionali.

"Abbiamo tenuto conto di questo, aprendo la possibilità di partecipare ai lavori alle seguenti professioni: medico chirurgo, specialista in ginecologia e ostetricia, anatomia patologica, oncologia, malattie infettive, igiene, epidemiologia e sanità pubblica; Biologo; Ostetrica / o; Infermiere - spiega il forlivese Andrea Amadori - Com' è tradizione per il nostro Congresso Annuale, che si svolge ogni anno a Novembre - Dicembre in una Regione dell'Italia Settentrionale, Centrale o Meridionale, abbiamo organizzato un corso Precongressuale, rivolto ai medici che vogliono iniziare o migliorare la propria attività in ambito colposcopico.

Durante questo corso saranno affrontate in modo didattico e pratico importanti tematiche che più che mai oggi necessitano una attenta rivalutazione e un ancora maggiore approfondimento. La terminologia colposcopica per le patologie vaginali e vulvari, infatti, costituisce un nuovo importante orizzonte per la standardizzazione, la riproducibilità dell'inquadramento di patologie di importanza crescente, al pari della corretta gestione delle patologie cervicali, vaginali e vulvari."

Il giorno successivo, precisamente giovedì, si apriranno i lavori del Congresso Nazionale, che vedrà alternarsi sul palco i maggiori esperti di patologia del Basso Tratto Genitale. Il compito degli Oratori sarà particolarmente impegnativo, in quanto dovranno aggiornare i partecipanti su argomenti che hanno subito sostanziali modifiche e che si sono arricchiti di significative novità a causa della diffusione del Vaccino per l'HPV, delle sempre maggiori (ma non per questo corrette) conoscenze delle pazienti sull'importanza dello Human Papilloma Virus, e del forte impatto che l'HPV test ha avuto nei confronti delle strategie dello Screening per la Prevenzione del Carcinoma Cervicale.

"E' da molti anni che la Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico Vaginale ha come principale fine quello di interfacciarsi con esperti che si occupano di Basso Tratto Genitale per quel che concerne altre patologie - conclude Amadori - Tale caratteristica è presente anche nell'ormai imminente Congresso Nazionale, in cui si tratterano temi quali Vulvodinia, Malformazioni Vulvo-vaginali, infezioni vulvovaginali in gravidanza, eccetera. Sono davvero onorato di aver avuto la possibilità di organizzare e presiedere un evento così importante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, il forlivese Andrea Amadori presiederà un importante congresso

ForlìToday è in caricamento