rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

"Resta a casa, veniamo noi da te", l'innovazione ai tempi del Coronavirus: i medicinali si ordinano con lo smartphone

L'idea è stata particolarmente apprezzata dai cittadini, che hanno esternato il proprio giudizio positivo sulla pagina Facebook.

Innovarsi ai tempi dell'emergenza coronavirus. La farmacia di San Martino in Strada ha attivato il servizio gratuito "Farmaci a Domicilio". Gli ordini si effettuano al numero WhatsApp 3387676995 ed un dipendente provvederà alla consegna in giornata, a casa o al posto di lavoro. Viene spiegato sulla pagina Facebook del banco dei farmaci di Viale dell'Appennino 501 che "il servizio di consegna sarà gratuito per tutta la durata dello Stato di Emergenza e per tutte le consegne a Forlì, siano esse relative a farmaci o ad altri prodotti in vendita in farmacia". Sulla pagina Facebook vengono ricordati anche i numeri di servizio di Federfarma (800189522) e la possibilità di scaricare l'applicazione Pharmap.

"E' stato un servizio particolarmente apprezzato e utilizzato dalla mia clientela abituale, che ha sfruttato questa opportunità per rimanere a casa", conferma il titolare della farmacia Eugenio Genesi. "Il mondo della Farmacia - è il messaggio di Genesi - è presente in modo capillare sul territorio e aperto a iniziative di questo tipo. La consegna a domicilio è attiva dal 2015 mediante il numero verde 800189522 e dedicato alle persone inferme. La volontà nel futuro è quello di sviluppare, nei limiti di quelli che sono le normative da rispettare, un servizio di questo tipo, sul quale il mondo delle farmacie dovrà fare leva per evitare che si attivino i colossi dell'e-commerce".

Genesi spiega la funzionalità del servizio, "principalmente per la mia clientela, anche se a disposizione di tutti": "Da qualche mese ho attivato un servizio a pagamento che si appoggia all'applicazione Pharmap, che sta prendendo piede in tutt'Italia. Il cliente, dopo averla scaricata, può ordinare quel di cui necessita e vede recapitarsi a casa il prodotto attraverso un vettore. E' un servizio che sarà implementato sempre di più nel futuro. Per la situazione d'emergenza di questi giorni ho messo a disposizione il numero WhatsApp, normalmente attivo solo per la prenotazione dei prodotti e che il cliente provvede a ritirare, anche per organizzare delle consegne a domicilio eccezionali ed in via gratuita. Ce ne occupiamo noi della farmacia".

Negli ultimi giorni, conferma Genesi, "c'è stato un aumento delle richieste, soprattutto dopo il post pubblicato sulla pagina Facebook della nostra farmacia". C'è chi chiede informazioni per mascherine e gel igienizzanti: "Ci stiamo gradualmente approvvigionando di questi beni e qualcosa sta arrivando, seppur a singhiozzo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Resta a casa, veniamo noi da te", l'innovazione ai tempi del Coronavirus: i medicinali si ordinano con lo smartphone

ForlìToday è in caricamento