Consigliere del M5S "ruba" una foto del Pd forlivese e insulta anziani e malati

Ancora una volta il Pd di Forlì è finito al centro di un raid di “haters”, dopo il caso dello scorso agosto, quando pochi giorni dopo la tragedia di Genova un soggetto con profilo falso si finse attivista del Pd forlivese

Ancora una volta il Pd di Forlì è finito al centro di un raid di “haters” su Facebook. Dopo il caso dello scorso agosto, quando pochi giorni dopo la tragedia di Genova un soggetto con profilo falso si finse attivista del Pd forlivese per seminare in rete frasi irriguardose e provocatorie (si augurava la morte di Salvini e Di Maio sotto le macerie del ponte Morandi) che finirono per incendiare gli animi e attirare una pioggia di proteste infondate sul partito democratico forlivese, ora tocca ad un consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Moncalieri (Torino).

Cosimo Ettorre, giovane politico grillino, ha infatti preso una serie di fotografie diffuse su Facebook per irridere con termini pesantemente offensivi i simpatizzanti del Pd che convergevano a Roma per la manifestazione di piazza organizzata dai dem. Tra queste anche la foto scattata dal segretario del Pd forlivese Valentina Ancarani sul pullman che portava i 60 attivisti locali alla volta di Roma. Ettorre ha commentato la foto con un post in cui sostanzialmente si fa beffa, in poche righe, di malati di Alzheimer, diabetici, dementi senili etc. per indicare - a sui giudizio – l'assenza di giovani alla manifestazione Pd. Solo il giorno dopo allo scoppio della polemica, il post è stato ritirato ed è stato chiesto scusa, sostenendo che si trattava di “black humour”. Nel frattempo la fotografia è stata cancellata anche dalla pagina Facebook del Pd di Forlì in cui l'improvvisa notorietà dello “scatto” sul bus ha a sua volta attirato diversi altri “haters” anch'essi offensivi della Terza Età e delle malattie della vecchiaia. 

Anche il giornalista Enrico Mentana ha censurato l'accaduto commentando su Facebook: "Purtroppo in ogni stagione politica spunta fuori l'ultrà che stona ancor più della media degli ebeti web. Al di là di ogni altra sacrosanta osservazione sull'insensibilità enorme del suo post, sarebbe il caso di far notare all'eletto del M5s che la somma quantitativa delle categorie da lui citate a scopo denigratorio e dei loro familiari spazzerebbe via come un fuscello qualsiasi governo, del popolo o no". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

  • La Dakar si macchia dell'ennesima tragedia, il dolore dei piloti forlivesi: "Una giornata triste"

Torna su
ForlìToday è in caricamento