Ufficializzato il nuovo consiglio: per tre quarti sono "new entry". Più donne tra gli eletti di destra

La versione attuale del Consiglio comunale, con l'attuale elenco degli eletti in base alle preferenze, probabilmente non sarà quella che vedremo definitivo nell'arco del prossimo quinquennio

La versione attuale del Consiglio comunale, con l'attuale elenco degli eletti in base alle preferenze, probabilmente non sarà quella che vedremo definitivo nell'arco del prossimo quinquennio, in quanto con gli ingressi degli eletti in giunta ed eventuali rinunce, subentreranno i primi dei non eletti. Quello che emerge è un consiglio comunale inedito. A ufficializzare la composizione è una nota del Comune di Forlì.  

Il gruppo consigliare più numeroso sarà quello della Lega con 11 eletti, seguito da quello del Pd con  8 eletti, terza formazione politica rappresentata in Consiglio sarà la lista civica di Zattini (Forlì Cambia) con 5 consiglieri, 3 quella di Forza Italia, 2 al Movimento Cinque Stelle e 2 alla lista “Con Giorgio Calderoni”, assumendo che molto probabilmente il candidato sconfitto del centro-sinistra affluirà nel gruppo consigliare che reca il suo nome. Chiude infine la composizione del consiglio 1 consigliere di Fratelli d'Italia. Delle 13 liste che gareggiavano per entrare in consiglio comunale, solo la metà ottengono un seggio (ci saranno 7 gruppi consigliari).

Del gruppo dei 32 consiglieri, solo un quarto era presente nel consiglio precedente (Paola Casara, Lauro Biondi, Davide Minutillo e Daniele Mezzacapo in maggioranza, Valentina Ancarani Jacopo Zanotti nel Pd, Daniele Vergini e Simone Benini nel M5S). 

Al momento i gruppi consigliari più “rosa” sono formati dalla lista civica di Zattini: 4 donne su 5 eletti. Bene anche la Lega, con 6 elette donne su 11 e a seguire il Pd, con la metà delle elette che sono donne (4 su 8). Più “maschili” i gruppi con meno consiglieri: in Forza Italia c'è una donna su 3 eletti, mentre il M5S e la lista Calderoni sono composti da soli consiglieri uomini. Chiude Fratelli d'Italia con un consigliere uomo. 

Questi gli eletti certificati dal Comune: 

LISTA CIVICA FORLÌ CAMBIA ZATTINI SINDACO
Morra Elena
Casara Paola
Dogheria Elio
Rinieri Maria Teresa
Portolani Marinella

FORZA ITALIA BERLUSCONI
Biondi Lauro
Bartolini Damiano
Tassinari Rosaria

GIORGIA MELONI - FRATELLI D'ITALIA
Minutillo Davide

LEGA SALVINI PREMIER
Mezzacapo Daniele
Pompignoli Massimiliano
Bassi Emanuela
Cintorino Andrea
Bentivogli Alberto Junior detto Albert
Ascari Raccagni Alessandra
Lasaponara Francesco Innocente
Costantini Andrea
Balestra Letizia
Briccolani Sara
Bedei Giorgia

Per le liste collegate al candidato sindaco Giorgio Calderoni:

CAND. SIND. Giorgio Calderoni

LISTA CIVICA CON GIORGIO CALDERONI
Morgagni Federico

PARTITO DEMOCRATICO
Massa Elisa
Samorì Sara
Ancarani Valentina
Prati Loretta
Zattoni Matteo
Marchi Massimo
Zanotti Jacopo
Hafi Alemani Soufian

Risultano altresì eletti, per il MOVIMENTO 5 STELLE:
CAND. SIND. Vergini Daniele
Benini Simone

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Nuova avventura imprenditoriale per il "Big Boss": il re degli hamburger rilancia uno storico ristorante

  • Sesso, trasgressione ed escort online: Forlì si scopre "birichina", ma non troppo

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Avanza il buio e per la stanchezza perde l'orientamento: disavventura per una cercatrice di funghi

Torna su
ForlìToday è in caricamento