Martedì, 16 Luglio 2024
Sanità / Meldola

Contratti all'Irst, gli infermieri si preparano alla mobilitazione: "Manca il confronto"

Il problema principale riguarda il rapporto con la categoria degli infermieri rappresentati dal sindacato Nursing Up

Si prospetta un autunno caldo per la direzione generale dell'Irst di Meldola. Il problema principale riguarda il rapporto con la categoria degli infermieri rappresentati dal sindacato Nursing Up, organizzazione maggiormente rappresentativa nel comparto della sanità pubblica. "Purtroppo la scrivente organizzazione - scrive in un comunicato, Gianluca Gridelli, responsabile della segreteria Nursing Up Romagna - prende atto della totale chiusura in termini di confronto e concertazione malgrado ne siamo titolati visto che in Irst si applica questa tipologia di contratto".

"Questa è una violazione della legge madre sulle tutele del diritti dei lavoratori, la Legge 300 dello Statuto dei Lavoratori - prosegue Gridelli -. Una vera e propria condotta antisindacale che stiamo già impugnando con la nostra sede legale presso le sedi opportune. Inoltre vi sono atteggiamenti diversi da quelli che vengono messi in atto nei confronti dei vicini colleghi della Ausl Romagna. Per esempio non vengono riconosciuti importanti istituti contrattuali fra i quali il tempo per la vestizione della divisa".

"Stiamo valutando col nostro direttivo - continua ancora il comunicato - varie ipotesi di lotta sindacale, non escludiamo l'attivazione dello stato di agitazione fino ad arrivare allo sciopero. Nei prossimi giorni ci attiveremo con dei picchetti innanzi agli uffici amministrativi dell'Ente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contratti all'Irst, gli infermieri si preparano alla mobilitazione: "Manca il confronto"
ForlìToday è in caricamento