Cronaca

Contributi economici “una tantum” per il sostegno all'affitto a Forlimpopoli

E’ possibile fare domanda al Comune di Forlimpopoli per ottenere contributi economici “una tantum”  a sostegno dei canoni di locazione

E’ possibile fare domanda al Comune di Forlimpopoli per ottenere contributi economici “una tantum”  a sostegno dei canoni di locazione, in caso di rinegoziazione  oppure di modifica della tipologia contrattuale con riduzione dell’importo del canone. E’ incluso il caso di stipula di nuovi contratti di locazione a canone concordato. Naturalmente gli alloggi in affitto devono trovarsi nel territorio del Comune di Forlimpopoli.  L’avviso approvato con Determina N. 154 ha come riferimento il quadro degli interventi previsti da una deliberazione della Giunta della Regione Emilia-Romagna ed  è finalizzato a favorire la rinegoziazione dei canoni di locazione per aiutare le famiglie in difficoltà economiche. La crisi economica sta infatti colpendo molti nuclei famigliari, riducendone la disponibilità economica, inoltre numerose famiglie  non riescono a trovare alloggi in affitto. 

Il contributo è erogato con la modalità definita “a bando aperto”, quindi senza la formulazione di una graduatoria distrettuale, bensì in base alle domande regolarmente pervenute e risultanti ammissibili presentate fino alla data del 3 novembre 2023. In caso di residue disponibilità finanziarie sarà possibile presentare la domanda fino alla data del 31 dicembre 2023.
Informazioni e modulistica  sono reperibili “online” https://www.comune.forlimpopoli.fc.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=8250
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi economici “una tantum” per il sostegno all'affitto a Forlimpopoli
ForlìToday è in caricamento