rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Controlli della Polizia

Sbarca al Ridolfi, ma non ha i requisiti per il soggiorno: respinto alla frontiera destinazione Tirana

L’attività di respingimento alla Frontiera rientra a pieno titolo nell’esercizio dell’attività di prevenzione dei reati svolta quotidianamente dalla Polizia di Stato

Nell’ambito dell’attività di Polizia di Frontiera in carico all’Ufficio della Polizia di Stato operativo all'Aeroporto Luigi Ridolfi di Forlì, marted' sono stati controllati 127 passeggeri sbarcati con il volo proveniente da Tirana, uno dei quali, di nazionalità albanese, senza i requisiti necessari per l’ingresso e il soggiorno nel territorio nazionale.

Nei suo confronti è stato adottato il provvedimento di respingimento alla frontiera e conseguentemente reimbarcato sul vettore aereo per il rimpatrio in Albania, al fine di evitare che la mancanza di mezzi di sostentamento e di luogo di dimora temporanea in Italia accertati dagli agenti addetti ai controlli di Frontiera si trasformasse nel ricorso a espedienti illegali.

L’attività di respingimento alla Frontiera, che consiste nell’inibizione all’ingresso sul territorio Nazionale e immediato rimpatrio con reimbarco sul velivolo, rientra a pieno titolo nell’esercizio dell’attività di prevenzione dei reati svolta quotidianamente dalla Polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca al Ridolfi, ma non ha i requisiti per il soggiorno: respinto alla frontiera destinazione Tirana

ForlìToday è in caricamento