Martedì, 16 Luglio 2024
Sicurezza

Controlli anti-criminalità in centro: trovata cocaina e marijuana, sorpresi due stranieri irregolari

I controlli, spiegano fonti investigative, "si inseriscono nel dispositivo messo in atto dalla Questura per salvaguardare le condizioni di decoro e vivibilità dei parchi frequentati da famiglie con bambini, anche a seguito di segnalazioni dei cittadini".

Nuovi controlli in centro storico della Polizia di Stato. L'attività, svolta martedì, ha portato al sequestro di droga, al ritiro di una patente e alla individuazione di migranti irregolari in Italia. Gli agenti della Squadra Mobile hanno effettuato un blitz in prossimità di un bar, già finito in passato nel mirino delle forze dell'ordine. Qui è stato identificato un cittadino straniero, con alle spalle condanne e denunce per reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti, ed al centro di diverse segnalazione per condotte moleste, mentre era in compagnia di connazionali. Gli accertamenti svolti hanno evidenziato come il soggetto non fosse in regola col permesso di soggiorno, avviando le procedure per la sua espulsione dal territorio nazionale. 

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

I poliziotti hanno inoltre controllato un'auto con a bordo quattro giovani, italiani e stranieri, trovati in possesso di cocaina e marijuana. L’auto era già stata notata nei giorni scorsi dagli investigatori della narcotici in alcuni ambienti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Alla guida c’era una ragazza a cui gli agenti, anche a tutela della sicurezza stradale, hanno ritirato immediatamente la patente. Altri due occupanti verranno segnalati alla Prefettura per detenzione ed uso personale di sostanze stupefacenti, illecito amministrativo che prevede una serie di sanzioni, tra cui sospensione o revoca della patente. Uno degli occupanti, cittadino straniero già noto alle forze dell'ordine e spacciatore, era irregolare e verrà avviato alle procedute espulsive. 

I controlli, spiegano fonti investigative, "si inseriscono nel dispositivo messo in atto dalla Questura per salvaguardare le condizioni di decoro e vivibilità dei parchi frequentati da famiglie con bambini, anche a seguito di segnalazioni dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-criminalità in centro: trovata cocaina e marijuana, sorpresi due stranieri irregolari
ForlìToday è in caricamento