rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Lotta al degrado: Carabinieri e Polizia Municipale passano al setaccio il centro

Un romeno di 24 anni, domiciliato al campo nomadi di Bologna, è stato denunciato in stato di libertà per inottemperanza al provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio e di divieto di ritorno nel Comune di Forlì

Centro storico passato al setaccio da Carabinieri e Polizia Municipale. Una ventina di uomini in uniforme ed in abito civile hanno eseguito diversi controlli tra il pomeriggio e la serata di martedì in Piazza Saffi, chiostro del San Mercuriale e Piazzetta della Misura, battendo anche l'area della stazione ferroviaria e dei "Portici" (via Bonoli, via C. Colombo e strade limitrofe), identificando le persone presenti, italiani e stranieri. Durante l’attività, due cittadini nigeriani ed un marocchino sono stati accompagnati in caserma per approfondimenti di natura amministrativa legati ai permessi di soggiorno.

Nuovi guai per un romeno

Un romeno di 24 anni, domiciliato al campo nomadi di Bologna, è stato denunciato in stato di libertà per inottemperanza al provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio e di divieto di ritorno nel Comune di Forlì, emesso il 12 novembre dello scorso a seguito del suo arresto da parte dei Carabinieri per un furto con destrezza all’interno del Centro Commerciale Punta di Ferro. L’uomo, gravato da diversi precedenti penali, è stato sorpreso nei pressi della stazione, alla guida di autovettura con targa spagnola assieme ad una connazionale, sul conto della quale sono ancora in corso accertamenti. Nella circostanza è stato sanzionato per diverse violazioni al codice della strada riscontrate sul veicolo condotto.

Tentativo di "fuga" in bici

Un nigeriano di 22 anni, temporaneamente domiciliato a Forlì, è stato bloccato in via Regnoli, dopo aver tentato di allontanarsi in bici per eludere il controllo. L'extracomunitario aveva una modica quantità di marijuana, motivo per il quale è stato segnalato alla Prefettura di Forlì per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Controlli stradali

Nell'ambito dei controlli stradali sono state ritirate due patenti di guida ad un 21enne ed un 26enne, entrambi residenti a Forlì, sorpresi in stato d'ebrezza. Inoltre, un 27enne, residente a Cervia, è stato denunciato in stato di libertà per illecita detenzione di arma da taglio. Gli uomini dell'Arma hanno trovato nella sua auto un coltello a serramanico della lunghezza di 23 centimetri, di cui 11 di lama.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al degrado: Carabinieri e Polizia Municipale passano al setaccio il centro

ForlìToday è in caricamento