Prostituzione e degrado, nuovi controlli nell'area dei Portici: nel mirino tre giovani

Sempre giovedì è stato accompagnato alla Frontiera aerea di Bologna, ed imbarcato per il suo paese d’origine, un giovane ivoriano

Gli agenti della Questura di Forlì sono stati impegnati in un servizio del controllo del territorio, disposto dal questore Loretta Bignardi, finalizzato a contrastare i reati contro la prostituzione e il degrado. In particolare nella zona stazione-Portici sono state controllate dalla Polizia Ferroviaria, dalle Volanti della Questura e dal Poliziotto di Quartiere tre prostitute di nazionalità romena, senza fissa dimora e non in grado di dimostrare alcun lecito mezzo di sostentamento.

Le stesse sono state quindi accompagnate all’Ufficio Immigrazione della locale Questura. Due di esse sono risultate avere alle spalle numerosi precedenti e condanne per furto in abitazione, furto con destrezza, furto aggravato, truffa, simulazione di reato, resistenza a pubblico ufficiale e reati inerenti la prostituzione minorile. Una, in particolare, ha violato per decine volte il divieto di ritorno nel comune di Forlì. Per entrambe sono stati adottati i provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale "per motivi imperativi di pubblica sicurezza". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la terza, incensurata, che ha dichiarato di essere entrata in territorio nazionale da  circa un mese, è stato invece emesso, dal Questore, il foglio di via con divieto di ritorno nel comune di Forlì per un anno e rimpatrio al comune di residenza. Giovedì è stato inoltre accompagnato alla Frontiera aerea di Bologna, ed imbarcato per il suo paese d’origine, un giovane ivoriano, già titolare di regolare permesso di soggiorno, tratto in arresto in flagranza di reato per furto in abitazione, con precedenti penali per estorsione, rapina, ricettazione, accensione ed esplosioni pericolose.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • "Picchiato con calci e pugni": paura sotto la torre dell'orologio, 23enne ferito

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento