Lotta al degrado: controlli con cane antidroga in zona Portici, centro e vicino le scuole

In un bar i poliziotti hanno trovato un 25enne marocchino, inotteperante ad un decreto di espulsione, motivo per il quale è stato denunciato

Lotta al degrado e allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti. Su disposizione del Questore Loretta Bignardi, gli agenti della Volante della Questura di Forlì, affiancati da un'unità cinofila di Bologna, sono stati impegnati giovedì mattina in un'attività antidroga nei pressi di alcune scuole della città, ma anche nell'area dei Portici e del centro storico. In particolare nei pressi dell'area verde dell'area ex Mangelli sono stati rinvenuti grazie al fiuto di Lago, un pastore belga di due anni, residui di spinelli ed un barattolo utilizzato per contenere l'erba da fumare. Il pattugliamento è stato esteso anche in Piazza Novanta Pacifici, Piazzetta della Misura, Piazza Saffi, Piazza Cavour e via Giorgio Regnoli. In un bar i poliziotti hanno trovato un 25enne marocchino, inotteperante ad un decreto di espulsione, motivo per il quale è stato denunciato. Per l'extracomunitario è stata avviata una nuova pratica per l'espulsione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Storica gioielleria chiude dopo 73 anni, tre generazioni si sono susseguite dietro al banco

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento