rotate-mobile
Cronaca Pieveacquedotto / A14

Bovini assetati, la Polizia ferma camionista: stangata da oltre 3mila euro

Gli agenti, che hanno operato insieme ai veterinari dell'Ausl, hanno appurato irregolarità sia sulla documentazione esibiti sia sull'efficienza del mezzo.

"Stangata" da oltre 3mila euro per un camionista che dalla Francia stava trasportando bovini diretti in Puglia. Il conducente, partito nel tardo pomeriggio di mercoledì, è stato fermato giovedì mattina all'area di servizio Bevano Sud dagli agenti della Polizia Autostradale di Forlì, impegnati in uno specifico controllo nel settore dell'autotrasporto. Gli agenti, che hanno operato insieme ai veterinari dell'Ausl, hanno appurato irregolarità sia sulla documentazione esibiti sia sull'efficienza del mezzo.

In particolare sono emersi problemi nel dispositivo di erogazione dell'acqua. Per cui gli animali avevano viaggiato senza potersi abbeverare. Da ulteriori accertamenti è emerso che il mezzo aveva oltrepassato i limiti di velocità. Per il conducente sono così scattate sanzioni per 3082 euro. Gli animali sono stati abbeverati nell'area di servizio con ciotole trovate nel camion.

Alcune ore più tardi i poliziotti hanno fermato un camionista che si trovava al volante di un mezzo pesante con il cronotachigrafo alternato grazie ad una calamita installata sul dispositivo del cambio di velocità, falsando così le registrazioni. Per l'autotrasportatore una sanzione di 1696 euro, il ritiro della patente ai fini della sospensione e la decurtazione della stessa di 10 punti. Infine è stato sanzionato un'automobilista poichè circolava a bordo di un'auto non revisionata e senza assicurazione. I controlli finalizzati a garantire la sicurezza sulle strade proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bovini assetati, la Polizia ferma camionista: stangata da oltre 3mila euro

ForlìToday è in caricamento