menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona stazione, continuano i controlli antidegrado dei Carabinieri: tre denunce in poche ore

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, al comando del tenente Francesco Grasso, hanno denunciato venerdì per resistenza a pubblico ufficiale un 24enne di nazionalità marocchina

Continua senza sosta l'attività dei Carabinieri della Compagnia di Forlì finalizzata a contrastare il degrado nella zona della stazione e a decapitare l'attività di spaccio di droga, che ha già portato nelle ultime settimane all’arresto di diverse persone di nazionalità straniera che gravitano e bivaccano nella zona Portici e via Bonali. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, al comando del tenente Francesco Grasso, hanno denunciato venerdì per resistenza a pubblico ufficiale un 24enne di nazionalità marocchina. Alla vista del personale in divisa, il giovane si è dato alla fuga, venendo inseguito e bloccato. Quindi ha opposto resistenza, senza ferire gli operanti. Poche ore prima, nel primo pomeriggio, sono stati denunciati due cittadini albanesi. I due si trovavano a bordo di un "Fiat Doblò", quando sono stati fermati per un controllo stradale. Sotto il sedile posteriore è stato trovato un falcetto di proprietà del conducente, un 30enne, che è stato denunciato per porto abusivo d'arma bianca. L'uomo non ha saputo infatti giustificarne il possesso. Il passeggero, 25enne, è risultato irregolare in Italia e per questo motivo denunciato e colpito da un provvedimento di espulsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento