menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto con tosse e febbre, era arrivato dal pesarese. Fermato davanti alla stazione: denunciato

Il controllo è stato effettuato martedì mattina, intorno alle 10, nell'area antistante la stazione ferroviaria di Forlì

Sorpreso con tosse e febbre e senza autocertificazione. Un ottantenne pesarese è stato denunciato dagli agenti della Polizia di Stato. Il controllo è stato effettuato martedì mattina, intorno alle 10, nell'area antistante la stazione ferroviaria di Forlì. I poliziotti sono intervenuti con tanto di mascherina, affiancati dal personale del 118. Il soggetto, che si trovava in sosta, è rimasto sempre all'interno della sua utilitaria, spiegando di non aver avuto il tempo necessario per attendere i risultati del tampone e che aveva bisogno di spostarsi in auto.

Si trovava a Forlì in attesa del figlio, che sarebbe arrivato da lì a poco in treno da Torino. I sanitari, che hanno indossato le precauzioni necessarie, hanno quindi trasportato in ambulanza il soggetto in ospedale. Quindi sarà denunciato a piede libero. Martedì, all'indomani del decreto del governo che ha definito le restrizioni necessarie per fronteggiare la diffusione del coronavirus, sono iniziati i primi controlli sul territorio, verificando il possesso dele autocertificazioni. Quella dell'anziano è l'unica denuncia che risulta al momento per questo tipo di violazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento