menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli della Polizia e posti di blocco: in poche ore quattro denunce

Posto di blocco lungo il viale Roma operato da due Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale

Uno straniero del Bangladesh, maggiorenne da pochi giorni, è stato denunciato alla Procura di Forlì nell’ambito dei controlli del territorio finalizzati al contrasto dell’immigrazione clandestina. Il giovane, infatti, nel momento in cui è stato fermato per essere identificato per verificare la sua regolare permanenza sul suolo italiano, non ha esibito alcun documento per cui la Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato l’ha accompagnato in ufficio per verificare le sue generalità attraverso le impronte digitali.

Essendo risultato in regola, è stato denunciato per non avere ottemperato all’obbligo di legge che impone agli stranieri di esibire durante i controlli idonea documentazione comprovante il proprio status. Nell’ambito degli stessi controlli, sono stati denunciati altri tre stranieri, individuati nella nottata nel corso di un posto di blocco operato lungo il viale Roma da due Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale.

I tre erano a bordo di un veicolo proveniente da Cesena, condotto da una donna italiana, e a loro carico pendevano provvedimenti di espulsione ai quali non avevano ottemperato. Per tutti e tre è quindi scattata la denuncia e sono state avviate le procedure per rendere eseguibile l’espulsione. La donna, per giustificare il trasporto di quei tre giovani, ha riferito che li aveva fatti salire a bordo a Cesena per accompagnarli a Forlì, come richiesto da uno di loro, che aveva conosciuto in passato in qualità di collega di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento