Fase 3, non solo controlli sulla movida. Sei ambulanti multati perchè senza mascherina

Proseguono anche nella cosiddetta “Fase 3” i controlli della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese finalizzati al rispetto delle normative contro la diffusione del nuovo coronavirus

Nonostante si contano sulle dita di due mani i recenti incrementi di casi di covid-19 nel comprensorio di Forlì, non è ancora il momento di allentare la guardia. Per questo motivo proseguono anche nella cosiddetta "Fase 3" i controlli della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese finalizzati al rispetto delle normative contro la diffusione del nuovo coronavirus. Dal 18 maggio, data che ha sancito la riapertura di negozi, bar, ristoranti e saloni di bellezza, gli agenti hanno controllato ben 2530 esercizi commerciali ed identificato 1230 persone. 

“Nelle ultime settimane l'attenzione è stata rivolta in particolar modo al settore della ristorazione, con verifiche circa l'uso delle mascherine e il rispetto del distanziamento dei tavoli e della clientela - spiega il vicecomandante della Polizia Locale, Andrea Gualtieri -. Sono state elevate quattro sanzioni agli esercizi commerciali, mentre nell'ambito dei controlli svolti al mercato ambulante sono stati multati i titolari di sei banchi per il mancato uso della mascherina”. 

La Polizia Locale ha anche potenziato i controlli dopo il tramonto. Illustra Gualtieri: “Ci sono serate in centro storico particolarmente frequentate dai giovani, che si danno appuntamento nei locali e pub, così abbiamo alzato l'attenzione circa il rispetto dell'ordinanza firmata dal sindaco Gian Luca Zattini che prevede il divieto, su tutto il territorio comunale, della vendita per asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione e in contenitori di qualsiasi genere dalle 19 alle 6 per i locali del centro e dalle 21 alle 6 per quelli più periferici”. Sono proseguiti anche i controlli a bordo degli autobus, nelle aree verdi e nei parchi, ma senza verbali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento