Controlli nei locali della movida, in totale 2 denunce e 13 giovani segnalati per droga

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Forlì rimane alta e costante sul territorio con controlli al fine di assicurare che tutti rispettino scrupolosamente le prescrizioni imposte dalle normative vigenti

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Forlì rimane alta e costante sul territorio con controlli al fine di assicurare che tutti rispettino scrupolosamente le prescrizioni imposte dalle normative vigenti. Diversi i posti di controllo sono stati effettuati sulle strade principali di Forlì  e nel centro storico, proprio per verificare il rispetto delle regole imposte dai decreti che impongono le misure di prevenzione contro il Coronavirus, in particolare nei locali noti della movida per evitare assembramenti nel rispetto delle distanze previste. I controlli però hanno riguardato anche il rispetto delle altre normative, per esempio quella sulla droga. Infatti i controlli hanno portato i militari della stazione di Carabinieri di Forlì a due denunce a piede libero per violazione all’Art. 73  DPR 309/90 poiché trovati in possesso di vari tipi di sostanza stupefacente e a segnalare alla Prefettura 13 persone quali assuntori di droghe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento