Chiede l'elemosina fuori la pasticceria: qualcuno infastidito chiama la Polizia

Qualcuno, infastidito dalla circostanza, ha chiesto l'intervento del 113.

Chiedevano con insistenza qualche spicciolo ai clienti in uscita da una pasticceria. Qualcuno, infastidito dalla circostanza, ha chiesto l'intervento del 113. E' quanto accaduto nella prima mattina di giovedì, poco dopo le 7,30, in via Gramsci, a Forlì. All'arrivo della pattuglia delle Volanti della Questura di Corso Garibaldi vi erano due extracomunitari. Tra questi vi era un nigeriano di 25 anni, al quale è stato revocato il permesso di soggiorno per motivi comunitari. Al momento dell'identificazione il giovane era sprovvisto di documenti, motivo per il quale è stato denunciato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furgone si scontra contro un'auto: tragedia sull'incrocio pericoloso della via Emilia, muore un 57enne

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Urla e danneggiamenti nel cuore della notte: trovato ubriaco in strada in maglietta e mutande

Torna su
ForlìToday è in caricamento