Chiede l'elemosina fuori la pasticceria: qualcuno infastidito chiama la Polizia

Qualcuno, infastidito dalla circostanza, ha chiesto l'intervento del 113.

Chiedevano con insistenza qualche spicciolo ai clienti in uscita da una pasticceria. Qualcuno, infastidito dalla circostanza, ha chiesto l'intervento del 113. E' quanto accaduto nella prima mattina di giovedì, poco dopo le 7,30, in via Gramsci, a Forlì. All'arrivo della pattuglia delle Volanti della Questura di Corso Garibaldi vi erano due extracomunitari. Tra questi vi era un nigeriano di 25 anni, al quale è stato revocato il permesso di soggiorno per motivi comunitari. Al momento dell'identificazione il giovane era sprovvisto di documenti, motivo per il quale è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

  • 5 agriturismi con piscina per combattere il caldo a Forlì e dintorni

I più letti della settimana

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Lui pedala, lei ruba abilmente: la coppia di sposi torna a colpire, ma la Polizia la stana

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento