Norme anti-coronavirus, raffica di controlli della Polizia Locale nel weekend: 18 sanzioni

Gli esercizi commerciali controllati sono stati oltre 600. Le attività proseguono quotidianamente

Continuano i controlli della Polizia Locale finalizzati nel rispetto delle norme finalizzati a verificare il rispetto delle norme contro la diffusione del coronavirus. Gli agenti hanno identificato 192 persone nel fine settimana, sanzionandone 16 tra automobilisti, pedoni e ciclisti per spostamenti senza giustificati motivi. Multate anche due attività nel centro storico: si tratta di un bar, trovato aperto domenica mattina e sorpreso mentre stava servendo colazioni a due clienti, ed un minimarket, trovato aperto nel pomeriggio. Gli esercizi commerciali controllati sono stati oltre 600. Le attività proseguono quotidianamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento