Polizia ferma auto sospetta: il conducente ha violato il divieto di ritorno a Forlì

A fermare la vettura che procedeva con andatura sospetta è stata una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna

Non ha ottemperato al divieto di ritorno nel comune di Forlì. Un romeno di 25 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Questura di Corso Garibaldi al termine di un controllo effettuato lunedì sera, intorno alle 21, in via Decio Raggi. A fermare la vettura che procedeva con andatura sospetta è stata una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, impegnata in un servizio di controllo del territorio. Dagli accertamenti è emerso che il 25enne era stato colpito dal divieto di ritorno nel comune mercuriale nel 2016. Avendo violato il provvedimento che ha una validità di tre anni è stato perciò denunciato all'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento