Apecar stracarica: c'erano arnesi da scasso e "oro rosso" rubato

L’oro rosso così rinvenuto è stato sequestrato in attesa di verificare se risultino ammanchi da cantieri della zona

Un 52enne di origine straniera, già noto alle forze dell'ordine, residente a Forlì da anni, è stato deferito con le accuse porto di arnesi da scasso e ricettazione a seguito di un controllo avvenuto sabato mattina ad opera di una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura mercuriale. Gli agenti hanno infatti proceduto al controllo di un apecar a bordo del quale avevano riconosciuto l’uomo, noto per i suoi precedenti.

I poliziotti si sono insospettiti per il fatto che il veicolo era sovraccarico di materiale vario, ritenuto di provenienza da accertare. Al momento del controllo sono stati notati, sul tappetino dell’abitacolo, alcuni arnesi utili per l’effrazione, che in ragione dei precedenti penali ormai già consolidati a carico del 52enne, sono stati posti sotto sequestro (possesso ingiustificato di arnesi da scasso, reato imputabile a coloro che già in passato sono stati oggetto di condanne penali per reati contro il patrimonio).

Dopo una rapida consultazione della banca dati delle forze dell’ordine, gli agenti hanno deciso di portare l’uomo e il veicolo in Questura per fare approfondimenti sul materiale trasportato, poiché tra i fatti che in passato erano costati condanna alla persona in questione vi era anche quello di avere sottratto materiali analoghi dall’interno di cantieri edili. Svuotato il veicolo, sono emersi cavi in rame per un peso complessivo di circa 85 chili, dei quali l'indagato non è stato in grado di indicare la provenienza. L’oro rosso così rinvenuto è stato sequestrato in attesa di verificare se risultino ammanchi da cantieri della zona

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • I 6 alimenti estivi per contrastare afa e caldo

I più letti della settimana

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, lo sgomento: "Ero vicino a noi a giocare, che brutto destino"

Torna su
ForlìToday è in caricamento