Cronaca

Contromano su un motorino in Corso della Repubblica: snobba l'alt e fugge, maxi multa e denuncia

Al giovane sono state contestate alcune infrazioni al codice della strada per la condotta di guida pericolosa

Resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulle proprie generalità. Sono i reati che la Polizia di Stato ha contestato ad un minorenne residente in città in occasione di una rocambolesca fuga, di cui si è reso responsabile in sella ad un ciclomotore per evitare il controllo di una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale. Al giovane sono state contestate alcune infrazioni al codice della strada per la condotta di guida pericolosa, per non aver ottemperato all’alt della pattuglia e per avere condotto il ciclomotore senza avere mai conseguito la patente di guida categoria A.

È stato applicato il fermo amministrativo del veicolo e notificati verbali per più di 5mila euro. Il ragazzo si è fatto notare perché stava percorrendo contromano Corso della Repubblica, trasportando un altro passeggero. All’alt della pattuglia si è fermato e dopo aver fatto scendere il passeggero, nonostante un poliziotto gli avesse intimato di spegnere il ciclomotore, è partito a tutto gas dando luogo a spericolate manovre. Il minore è stato raggiunto più tardi nela sua abitazione e sanzionato di conseguenza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contromano su un motorino in Corso della Repubblica: snobba l'alt e fugge, maxi multa e denuncia

ForlìToday è in caricamento