menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Convegno a vent'anni dalla morte di don Bello

Venti anni fa moriva don Tonino Bello, già presidente di Pax Christi Italia. Per ricordarne la figura sabato 20 aprile 2013 alle ore 9:30 si svolgerà a Forlì in piazza Saffi 8 (Sala Randi) un convegno. Interverranno don Pietro Fabbri, vicario episcopale per la pastorale

Venti anni fa moriva don Tonino Bello, già presidente di Pax Christi Italia. Per ricordarne la figura sabato 20 aprile 2013 alle ore 9:30 si svolgerà a Forlì in piazza Saffi 8 (Sala Randi) un convegno. Interverranno don Pietro Fabbri, vicario episcopale per la pastorale; Roberto Ravaioli, presidente associazione Incontri; don Erio Castellucci, vicario episcopale, direttore del Centro diocesano per la Cultura; Raffaele Barbiero, operatore Centro per la Pace; Paola Pessina, già responsabile servizio civile Caritas diocesana; Davide Drei, assessore al welfare – Comune di Forlì. Introduce e coordina Pierantonio Zavatti, presidente circolo ACLI “Oscar Romero”.

Sempre sabato 20 aprile 2013 alle 10:30 al palazzo Albertini (in piazza Saffi) verrà inaugurata la terza edizione della mostra fotografica sulla Marcia della Pace Forlì-Cesena, svoltasi il 7 ottobre 2012, con la partecipazione dell'assessore Katia Zattoni. Ad entrambe le iniziative aderisce il Centro per la Pace di Forlì.

Il 20 aprile del 1993 moriva don Tonino Bello, sacerdote, e poi vescovo, presidente nazionale di Pax Christi, ma sempre e prima di tutto instancabile testimone di carità e costruttore di pace. Promotore di dialogo, protettore dei poveri, degli immigrati e degli ultimi. Profeta della speranza nello spirito del Concilio Vaticano II. Scrittore ispirato e cantore della bellezza nella molteplicità delle sue espressioni. La sua scelta pastorale vissuta sull'opzione radicale per gli ultimi, il suo impegno per la promozione della pace, della nonviolenza, della giustizia e della solidarietà lo rendono ancora oggi, a distanza di 20 anni dalla morte, uno dei più audaci profeti dei nostri giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento