Coordinamento Soci di Alea Ambiente, nuovo presidente: è William Sanzani. Tredozio ha votato contro

Succede a Vittorio Cicognani, già assessore a Meldola ed ora al Bilancio nella giunta di Gian Luca Zattini

Nuovo presidente per il Coordinamento Soci di Alea Ambiente. Lo ha eletto l'assemblea dei tredici sindaci che aderiscono al progetto e che si sono riuniti giovedì. Succede a Vittorio Cicognani, già assessore a Meldola ed ora al Bilancio nella giunta di Gian Luca Zattini, William Sanzani, vicesindaco di Castrocaro ed ex assessore all’Ambiente dal 26 gennaio 2018 fino a fine mandato della giunta di Davide Drei. Ha espresso voto contrario Nicola Rossi, assessore del Comune di Tredozio, "perchè la nomina di Sanzani ha il sapore di un vecchio schema. Sembra quasi un'inversione dei fattori per poi non cambiare nulla: fino a ieri avevamo Sanzani in rappresentanza del Comune di Forlì e Cicognani presidente, oggi abbiamo Sanzani presidente e Cicognani rappresentante di Forlì. Si mescolano le carte in tavola e poco più”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Capisco le difficoltà che ci possono essere a raggiungere certi equilibri e che gli stessi possono essere utili per il futuro della società - prosegue Rossi -. Ma da questa operazione appare poco quel cambiamento che molti di noi hanno auspicato nella gestione di Alea. Gli elettori hanno chiesto e votato il cambiamento, cambiamento rispetto al Pd, alle sue politiche e ai suoi amministratori. Questo non dobbiamo dimenticarlo”. C'è poi la riduzione del Coordinamento da 13 a 9 membri. "Il regolamento parla di 9 componenti - aggiunge l'amministratore -, ma forse non è ancora finito il tempo in cui la presenza di tutti e 13 i sindaci sarebbe potuta servire a rendere partecipi tutti i territori in maniera compiuta alla gestione di Alea, con un coinvolgimento maggiore delle realtà comunali. Siamo convinti che ci voglia più coraggio per raggiungere quei cambiamenti che, con la nuova direzione – conclude Rossi - riteniamo possano attuarsi per dare slancio maggiore alla società e una maggiore efficacia nella gestione del servizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Il prof Carlo Flamigni se ne è andato via con una sua poesia sulla morte

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

Torna su
ForlìToday è in caricamento